The “Holy Russia”

“Did you buy St. Anthony icon? – my mother asked me for the umpteenth time on the phone – he is the protector of our family; grab one for you too” she advised. So my mission begins (after all very simple), in this last stop of my Russian journey: purchase a St. Anthony painting on wood. The search icon will […]

La “Santa Russia”

La “Santa Russia” “Hai comprato l’icona di Sant’Antonio? – mi chiede per l’ennesima volta mia madre al telefono – È il protettore della nostra famiglia; prendine una anche per te” mi consiglia. Così comincia la mia missione (tutto sommato molto semplice), in questa ultima tappa del mio viaggio russo: acquistare un Sant’Antonio dipinto su legno. La ricerca dell’icona però mi porterà […]

Trekking sulle Alpi Tonchinesi, storia di un turismo responsabile che funziona

L’autobus se ne sta parcheggiato come un ingombrante pachiderma in un ampio spiazzo vuoto avvolto da una pesante bruma. È appena l’alba e dentro il pullman tutti i passeggeri ancora dormono. Fuori, giovani ragazze vestite in abiti colorati spuntano, una ad una, come fantasmi dalla nebbia e si avvicinano caute e silenziose. Alcune appoggiano il volto sui finestrini per scrutare […]

Vodka, joys and sorrows in the history of the most loved Russian liquor

My train to Moscow leaves at 6 am. I head to the station through a silent Ekateriburg wrapped in a thin mist that dance between the massive grey buildings on the sides of the main road. The provodnik of my wagon is a man in his fifties with ice blue eyes who likes to piss provodnitsa the night shift off, […]

Vodka, gioie e dolori nella storia del liquore più amato dai russi

Il mio treno per Mosca parte alle 6 del mattino. Mi dirigo verso la stazione attraversando una Ekateriburg silenziosa avvolta da una sottile nebbia che danza tra i massicci palazzi grigi ai lati della strada principale. Il provodnik del mio vagone è un signore sulla cinquantina con gli occhi azzurri ghiaccio che si diverte a far innervosire la provodnitsa del […]