È uscito il mio (primo) libro!

“Con tutti i viaggi che hai fatto potresti scrivere un libro!”
“Racconti così bene, perché non scrivi un libro?”
Beh, vi ho preso in parola. Ebbene sì, esce oggi il mio primo libro “Russia coast to coast in Transiberiana”, in cui racconto di un viaggio che mi sta molto a cuore: i miei quasi 4 mesi di treno attraverso Russia e Mongolia.

E pensare che da quando mi hanno insegnato a scrivere non ho mai smesso. Ho sempre scritto. Racconti, sfoghi, poesie (orribili), diari, romanzi incompiuti, esperienze, reportage, fiabe, ma li tenevo nascosti nei cassetti perché mi vergognavo come una ladra a farli leggere.

Poi cominciai con gli articoli di cronaca locale ed arrivò il tesserino da giornalista. Allora realizzai che c’era chi leggeva quello che scrivevo. Senza rendermene conto mi ero aperta; mi ero messa in discussione e ormai i miei testi parlavano a qualcuno che non fossi solo io.

Qualche anno dopo, gli eventi mi spinsero a partire sola per il primo grande viaggio della mia vita, tre mesi in Transiberiana. Iniziai a tenere un diario e ogni giorno pubblicavo le mie giornate sui social. In realtà non pensavo che a qualcuno potesse davvero interessare cosa facessi io in Russia. Questo pubblicare quotidianamente era solo un mio modo indiretto di far sapere ai miei genitori che ero viva. I miei post però si riempivano di like, cuori, facce sorprese. Mi arrivavano notifiche di commenti entusiasti e messaggi privati. Arrivarono addirittura gli elogi e ci fu anche chi mi confidò che non iniziava la giornata se non leggeva le mie “Note al margine di una giornata di una transiberianista dilettante”, come avevo intitolato i miei resoconti giornalieri. Non capivo, mi sembrava così strano. Le persone mi seguivano e probabilmente c’era pure chi digitava il mio nome su Facebook per vedere se avevo già pubblicato la storia del giorno. “Quello che scrivo piace ed interessa” mi trovai a pensare con stupore.  

Al ritorno aprii un blog e continuai a scrivere delle mie avventure in giro per il mondo per il puro piacere della scrittura e della condivisione. Non ci ho mai fatto un centesimo con tutto questo fiume di parole che ho versato negli anni. Poco a poco cominciai a ricevere complimenti da perfetti sconosciuti. Poi, un giorno, aprii la cartella della posta elettronica e trovai un’email. “Hai mai pensato di scrivere un libro?” mi chiedeva. Per un attimo mi mancò il respiro e mi si seccò la gola. Mi era appena stato proposto di esaudire il più grande sogno che avessi mai avuto.

Un anno dopo questo sogno è diventato realtà.    

WhatsApp Image 2019-02-26 at 20.53.24
Io piena di gioia con il mio (primo) libro

Insomma, da oggi, 28 febbraio, il mio libro sarà nelle librerie! Se volete leggerlo (ovvio che volete leggerlo, vero? :P) e non lo trovate al primo colpo, niente paura: potete ordinarlo alla vostra libreria di fiducia o su Amazon. Ecco i dettagli: 

TITOLO: “Russia coast to coast in Transiberiana”

AUTORE: Cristina Cori

CASA EDITRICE: Alpine Studio Editore.

© 2019, Cristina Cori. All rights reserved. Copyright © CristinaCori.com

Di' la tua