Come trovare i soldi per viaggiare

Uno dei dilemmi che assilla l’appassionato di viaggi è: come trovare i soldi per viaggiare? Visto che quello dei soldi, per quanto sia un po’ un tabù, è anche un argomento piuttosto comune, ho pensato di darvi qualche dritta al riguardo.

Non vi parlerò di workaway e simili. Per quanto siano ottime opportunità, si tratta di siti in cui si offre un’esperienza lavorativa o di volontariato e che richiedono in media lunghi periodi di disponibilità. Voglio invece proporre qualche semplice chicca per una vera e propria vacanza, quindi senza offrire il proprio tempo o la propria fatica in cambio.

Vi parlerò non solo di come guadagnare facendo “poco” (oddio, mettiamo le mani avanti: nessuno ti regala niente in questo mondo, eh!), ma anche trucchetti per risparmiare sugli alloggi, che, diciamocelo, sono in genere una delle uscite principali dei viaggi.

Cominciamo!

Affitta la tua casa su Airbnb mentre sei in viaggio

La prima stregoneria che vi consiglio per trovare i soldi per viaggiare è usare Airbnb.

Se avete la possibilità (perché la casa è vostra, o vi è permesso, o ci vivete da soli etc) affittate su Airbnb il luogo in cui abitate. Impostate la disponibilità sul periodo in cui sarete in vacanza. è un ottimo modo per monetizzare mentre siete fuori… praticamente facendo nulla (o quasi). Tanto il vostro appartamento sarà vuoto e inutilizzato mentre voi dovrete spendere dei soldi per dormire altrove. Allora perché non rientraci di quei soldi, o addirittura guadagnarci qualcosa?

Potete organizzarvi facendo in modo di essere voi a fare il check-in e il check-out oppure potete chiedere a un amico o parente di farlo per voi. Se non riuscite né in un modo né nell’altro cercate un co-host a cui darete una piccola percentuale in cambio di questo piccolo servizio.

N.B. Airbnb offre la possibilità di affittare anche solo una stanza della casa; questo vuol dire che potreste affittarla anche mentre ci vivete durante l’anno. In alternativa c’è Homestay… per saperne di più vai al terzo paragrafo.

Fai scambio di case

Se il vostro viaggio è statico e prevedete di utilizzare un solo alloggio, allora una buona alternativa a Airbnb può essere lo scambio di case. Un utente mette a disposizione la sua in cambio della vostra per un certo periodo. Non si guadagna, ma almeno non dovete pagare per il il vostro alloggio. Anche questo è in qualche modo, uno strumento per trovare i soldi per viaggiare: più risparmiate più potrete viaggiare. Il sito più famoso è Homeexchange.

Affittare la propria casa su Airbnb o fare a scambio casa sono modi di trovare soldi per viaggiare

Prediligi Couchsurfing e Homestay

Trovare soldi per viaggiare può anche voler dire sapere risparmiare. Ogni moneta che rimane a noi è una moneta in più da potere utilizzare per le nostre vacanze.

Se il vostro mood di viaggio è accomodante e siete in cerca di un pizzico di (o molta) vita local, allora Homestay e Couchsurfing fanno per voi. La prima è una piattaforma in cui si affittano camere, ma si condivide la casa con il proprietario. Può essere un’alternativa più economica a un classico hotel.

Couchsurfing invece è un’app in cui si chiede ospitalità senza nulla in cambio, per il semplice gusto della condivisione. è inoltre un ottimo modo di instaurare nuove amicizie e avere una panoramica più interessante sul posto nonché consigli da chi ci vive. Ne ho parlato in Couchsurfing, cos’è, come funziona e se fa per te e in Couchsurfing, istruzioni per l’uso. Come diventare surfisti olimpionici di divani

Viaggia di notte

Quando la traversata è lunga, conviene optare per gli orari notturni. Dopotutto sarà tempo su un aereo, treno, autobus o traghetto (o qualsivoglia mezzo) in cui dovrete spostarvi da una parte all’altra. Tanto vale non sprecare giornate per questo “tempo morto”. Lasciatevi i giorni per le avventure e le notti per le traversate. In questo modo ottimizzerete sul tempo e non spenderete i soldi dell’alloggio… insomma, prendete due piccioni con una fava!

A me, ad esempio, è capitato di viaggiare di notte in Vietnam (dove ci sono bus notturni con letti), in treno (giusto per citarne una, in Transiberiana), in traghetto (in molti luoghi come Grecia, Cile, Malta, Norvegia…)

Cercate di sfruttare le lunghe traversate per viaggiare di notte e risparmiare sull’alloggio

Vendi su Vinted e simili

Uno dei modi più facili per trovare i soldi per viaggiare è vendere ciò che non ci serve più. Quante cose, soprattutto capi di abbigliamento, abbiamo stipate in casa e non utilizziamo mai? Quante di queste cose ci rendono felici e di quante invece potremmo disfarcene senza batter ciglio? Se fate un giro nelle vostre stanze e vi guardate intorno vi stupirete di quanta roba inutile accumuliamo!

Per meditazioni più filosofiche sul tema andate al paragrafo “Less is more”. Per una soluzione più direttamente monetizzabile, invece, vendete ciò che non indossate più su Vinted. Vinted è un’applicazione in cui si possono vendere abiti, scarpe, ma anche degli accessori in buono stato che non utilizzate più. Anche tirarci su poche decine di euro vuol dire avere un piccolo gruzzoletto in più per i vostri viaggi!

Scrivi un libro sui tuoi viaggi

No, ok, era una battuta! Ma mica tanto… dopotutto è ciò che ho fatto io, anche se il libro è stato un progetto non calcolato dall’inizio. Dopo il mio viaggio in Transiberiana, ho pubblicato il mio primo libro intitolato “Russia coast to coast in Transiberiana” e dalla mia esperienza in Giordania e la mia vita nel villaggio beduino di Petra ne ho scritto un altro in uscita con Alpine Studio Editore nel 2022.

Eh già, vivo a Petra, una delle 7 meraviglie del mondo, di cui ho scritto in “Petra, tutte le info, i costi e i consigli per visitare l’antica capitale nabatea“, “10 luoghi segreti di Petra che forse non conosci” e “Location instagrammabili di Petra e come fotografarle“.

Be’, se scrivere è il vostro pallino, siete tagliati per la letteratura di viaggio e avete storie interessanti da proporre, anche questa può essere una strada per trovare soldi per viaggiare (e addirittura guadagnarci pure).

P.S. Questa modalità non rientra in quella di “guadagnare facendo poco”… dietro la scrittura c’è una mole di lavoro e tempo, una competenza e una fatica spaventose!

Uno dei modi in cui mi finanzio è scrivendo

Last but not least

Detto questo passiamo a un paio di considerazioni che avrei dovuto inserire come introduttive, ma che metto alla fine altrimenti vi sareste spazientiti e avreste pensato che non arrivavo al dunque 🙂

1)Viaggiare non è necessariamente caro. Certo, dipende da come volete farlo… se non potete fare a meno di resort a 5 stelle, ristorante a tutti i pasti e volo in business con Emirates, be’ allora sì che una vacanza sarà davvero dispendiosa. Ma tra il lusso e la fame ci sono un’infinità di sfumature che possono fare al caso vostro. Se viaggiare è la cosa che veramente vi preme, allora adattatevi al posto e alle circostanze e vedrete che andare in vacanza potrà essere anche più economico del previsto! 😉

2)Tutto nella vita si riduce a una questione di priorità. Se il viaggio è la vostra priorità, allora ci penserete spesso al punto da risparmiare per poter partire. Questa in realtà è secondo me la regola numero uno: risparmiate! Pensate a ciò che state per comprare. Vi renderete conto che si tratta il più delle volte di “capricci”, cose che non ci servono veramente. Bene, evitate di comprarle e mettete quei soldi che avreste speso in un salvadanaio (o comunque in un fondo) vacanza/viaggio. Se siete shopalcoholic e non sempre vi riesce, andate al punto 5 (“Vendi su Vinted e simili”).

Conoscevate questi barbatrucchi? Se ne conoscete altri fatemelo sapere nei commenti… che prendo nota!

Altri barbatrucchi pratici li trovate  in “Organizzare un viaggio, step e consigli” e “Cosa mettere in valigia, piccole grandi dritte

Se non restare in contatto con me e se il Medio Oriente vi intriga, mi trovate su Facebook e Instagram

Viaggiare non richede per forza molti soldi!

 

 

© 2021, Cristina Cori. All rights reserved. Copyright © CristinaCori.com

2 pensieri su “Come trovare i soldi per viaggiare

  1. Pingback: fuck google

Di' la tua